Cicloturismo in Abruzzo: una Regione da scoprire in bicicletta

74 Visualizzazioni
Rassegna stampa da Bikeitalia.it

Lontano dal caos del turismo di massa e vicino alla sensibilità di chi ama visitare mète fuori dai circuiti tradizionali coniugando la mobilità attiva con il rispetto della natura: l’Abruzzo si conferma una Regione bike friendly grazie a un’offerta ricca che valorizza un modello di accoglienza per una vacanza smart in grado di soddisfare le esigenze di chi ama vivere il territorio in modo sostenibile, coniugando lo sport con la scoperta di luoghi insoliti, paesaggi da fiaba e culture antiche.

Questa vocazione è dimostrata dagli investimenti messi in campo nel sistema delle piste ciclabili d’Abruzzo, a partire dalla Bike to Coast, la pista ciclabile che percorre i 130 km dell’intero tratto costiero abruzzese, e la valorizzazione degli itinerari per mountain bike, dei circuiti downhill nelle colline e nelle montagne abruzzesi e dei numerosi percorsi cicloturistici. Inoltre nei prossimi mesi si svolgeranno numerosi eventi sportivi di rilevanza nazionale e internazionale, segno che l’Abruzzo è un territorio ideale per praticare la bicicletta in maniera sostenibile declinandola in molte delle sue sfaccettature. Queste e molte altre informazioni sono presenti sul portale www.abruzzoturismo.it.

Continua la lettura cliccando qui.